Dettagli news

Data di pubblicazione: 06/09/2018
Titolo: UOS Formazione – Evento formativo aziendale: Introduzione alla plusdotazione: metodologia e strategia
Descrizione:

UOS Formazione – Evento formativo aziendale: Introduzione alla plusdotazione: metodologia e strategia

Si comunica che il 28 Settembre 2018 , coerentemente con quanto previsto dal Piano Annuale della Formazione, presso l’Aula “A. Mannino” della Cittadella della Salute di Viale Giostra, si terrà il Progetto Formativo Aziendale “ Introduzione alla plusdotazione: metodologia estrategia” accreditato all’interno del Programma regionale di Educazione Continua in Medicina (7,3 crediti formativi).
Obiettivo del corso è trasmettere ai partecipanti le abilità professionali atte a sostenere il benessere cognitivo, emotivo, psicologico, sociale e valoriale di tutti i bambini/ragazzi di talento/ad alto potenziale/plusdotati, in un’ottica che dia rilievo alle risorse individuali e ne sostenga appieno lo sviluppo.
Il corso è rivolto a Medici Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili, Pediatri ospedalieri e di Libera scelta, Medici di Medicina Generale, Psicologi, Logopedisti ed Educatori Professionali, per un totale di 50 partecipanti.
Le istanze di partecipazione vanno effettuate on line collegandosi al sito aziendale www.asp.messina.it – area riservata – formazione e aggiornamento –eventi formativi – iscriviti.
Sarà possibile iscriversi anche cliccando sul titolo dell’evento formativo che apparirà sulla bacheca
news.
La partecipazione al corso da parte del personale dipendente è condizionata al nulla osta del Responsabile dell’U.O. di appartenenza.
Tale autorizzazione è autocertificabile sulla scheda di iscrizione on line ed è requisito indispensabile.
Il nulla osta del Responsabile dovrà, in seguito, essere allegato alla copia dell’attestato di partecipazione che funge anche da giustificativo per la giornata formativa.
Per eventuali ed ulteriori informazioni è possibile inviare una e-mail all’indirizzo: iscrizioni.formazione@asp.messina.it
Sarà cura degli apicali che autorizzano la partecipazione assicurare le normali attività assistenziali.