Emergenza coronavirus: Le richieste sanitarie mediante l’uso della posta elettronica


Emergenza coronavirus – Invito a restare a casa

 

Emergenza coronavirus - Rimani a casa le tue richieste sanitarie per telefono o maii

Al fine di dare applicazione a quanto richiesto dal Direttore della UOC Servizio di Prevenzione e Protezione per l’attuazione di tutte le misure ritenute utili ad evitare assembramenti di persone presso gli sportelli dei servizi sanitari, per le richieste, si chiede, di privilegiare la modalità telematica (Posta elettronica) .

In ogni sezione (Distretto) sono indicati oltre i contatti telefonici, gli indirizzi mail e la modulistica.

Si raccomanda di allegare alla domanda:

  1. la documentazione richiesta
  2. di indicare un eventuale recapito telefonico
  3. di autorizzare al trattamento dei dati inserendo nella mail, la seguente dicitura: “Presa visione dell’informativa, si autorizza al trattamento dei dati”.

Si informa che la domanda incompleta non può essere evasa