Ufficio territoriale stranieri


Che cos’è?

L’Ufficio Territoriale Stranieri garantisce accoglienza e orientamento alle prestazioni sanitarie a tutti gli immigrati regolari ed irregolari, ai cittadini extracomunitari e comunitari.

In particolare l’ufficio coordina gli Ambulatori Dedicati e l’attività di rilascio e rinnovo dei tesserini STP (Stranieri Temporaneamente Presenti) ed ENI (Europei Non Iscritti) che viene svolta negli Ambulatori Dedicati, nei Poliambulatori e negli Ospedali della provincia di Messina.

Chi può rivolgersi a questo servizio?

Tutti gli immigrati regolari ed irregolari, comunitari e extra comunitari e alle loro famiglie.

Cos’è il codice STP?

Ai cittadini extracomunitari non in regola con le norme di ingresso o soggiorno  privi dei requisiti per l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale sono assicurate le cure ambulatoriali e ospedaliere urgenti o comunque essenziali, ancorché continuative, mediante il rilascio rispettivamente del codice STP (Stranieri Temporaneamente Presenti) con validità semestrale, rinnovabili alla scadenza.

Cos’è il codice ENI?

I cittadini comunitari indigenti possono ottenere le cure mediche urgenti e comunque necessarie, viene rilasciato un codice chiamato ENI (Europeo Non Iscritto) riconosciuto su tutto il territorio nazionale, con validità semestrale rinnovabile alla scadenza.

Hai un regolare permesso di soggiorno?

Se hai un regolare permesso di soggiorno e sei in possesso dei requisiti necessari puoi iscriverti al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) godi degli stessi diritti e gli stessi doveri dei cittadini Italiani (Medico di famiglia, Pediatra, prestazioni ambulatoriali, etc.)

Donne e  minori

Particolari tutele sono garantite alle donne e minori. Sono garantite le stesse cure di cui godono le donne con regolare permesso di soggiorno e le donne italiane.

Attraverso l’attività svolta dai “Consultori familiari” sono previste visite ginecologiche, assistenza psicologica, controllo della gravidanza.

I minori fino al compimento del quattordicesimo anno di età, hanno diritto al Pediatra di Libera Scelta (PLS).

 

 

Ambulatori stranieri
L’elenco degli ambulatori stranieri

 

 

La Legge regionale
GURS N. 48 – PARTE 1 – 09/11/2012