Accesso agli atti e Civico


Accesso agli atti amministrativi

E’ il diritto ai sensi della Legge 241/90 degli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi materialmente esistenti al momento della richiesta, formati da questa Azienda ovvero detenuti stabilmente dalla medesima.

L’Azienda non è tenuta ad elaborare dati in suo possesso al fine di soddisfare le richieste di accesso non conformi ai dettami normativi vigenti.

La documentazione trasmessa dall’Unità Operativa che detiene i dati, verrà fornita attraverso l’adozione di un atto espresso entro il termine massimo di 30 giorni, salvo che un termine diverso non sia stato disposto per legge o regolamento.

I procedimenti di accesso agli atti sono promuovibili d’ufficio o ad istanza di parte.

Modalità di accesso

Richiesta dell’interessato o delegato motivata e circostanziata intestata al Direttore Generale ASP Messina – Via La Farina 263/n Messina.

E necessario indicare se trattasi di richiesta per accesso agli atti amministrativi, sanitari o entrambe le tipologie di atti.

Tariffe per la riproduzione di copie di Accesso agli atti

Tariffe per la riproduzione di copie Atti e Documenti sanitari

Accesso Civico

Sono previste due modalità di accesso civico:

  1. Accesso civico semplice
  2. Accesso civico generalizzato

L’accesso civico “semplice” è il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni o dati che le PP.AA. hanno l’obbligo di pubblicare ai sensi dell’art. 5 comma 1 del decreto legislativo n.33/2013, laddove abbiano omesso di renderli disponibili nella sezione “Amministrazione Trasparente” del proprio sito istituzionale.

L’accesso civico “generalizzato” ai dati e documenti della PA (art. 5 comma 2 del D.L.gs. n.33/2013), prevede che chiunque ha il diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, rispetto a quelli oggetto di pubblicazione.

 


Amministrazione Trasparente: Accesso Civico semplice e generalizzato